Comunicazione Obama: social network o social media,la visione di Obama

Comunicazione Obama: social network o social media,la visione di Obama

Se si parla di social network, il pensiero cade automaticamente sui siti più gettonati al momento fra gli utenti della rete: Facebook e Twitter.

Community allargate in cui è possibile incontrarsi per scambiarsi notizie, dati, gossip.

Ma quella che sembrava una moda passeggera e un po’ superficiale sta diventando un fenomeno di portata molto più ampia e significativa e i social network si stanno trasformando in veri e propri mezzi di comunicazione.

Solo pochi giorni fa il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha sostituito il termine “social network” con quello più istituzionale di “social media”, individuando proprio negli strumenti multimediali i nuovi mezzi di comunicazione per veicolare le informazioni in futuro.

Come fa notare Marco Pratellesi, il primo “Internet President” della storia ha subito compreso il valore dei social network come mezzo per comunicare raggiungendo un pubblico molto più ampio ed interattivo rispetto al passato.

La situazione, insomma, si è ribaltata: ora il potere non può limitarsi a diffondere staticamente il messaggio, ma deve abbassarsi un po’ e diffondere i contenuti lì dove gli utenti si aspettano di trovarli.

Per essere ascoltati bisogna far parte del mondo fluido e dinamico della rete, conoscere le possibilità che essa offre, saper intercettare e assecondare le abitudini degli internauti per coinvolgerli ed introdurli nel panorama di messaggi che si vuole trasmettere.

La comunicazione di Obama ne è un esempio magistrale. Agli altri non resta che adeguarsi!

Thanks for rating this! Now tell the world how you feel - .
How does this post make you feel?
  • Excited
  • Fascinated
  • Amused
  • Bored
  • Sad
  • Angry

Comments are closed.